Khao San Road: la via più stravagante di Bangkok

Nel cuore di Banglamphu, a nord del Gran Palazzo Reale, si trova una via unica nel suo genere, uno dei tanti microcosmi presenti all’interno della capitale thailandese.
Th Khao San o Khao San Road è stata una normalissima via, simile a tante altre, fino al 1982 anno in cui comparvero le prime scadenti guesthouse. La via divenne luogo di ritrovo per backpackers squattrinati alla ricerca di ostelli a pochi baht.
I giovani frequentatori di Khao San Road vennero subito etichettati come emblema della controcultura, ma con il trascorrere degli anni la zona si è evoluta diventando l’esempio lampante di una cultura alternativa confluita nel conformismo più spicciolo. Ben presto Khao San Road è stata raggiunta da una ventata di globalizzazione ed oggi le insegne del Mc Donalds e del Burger King si amalgamano con quelle dei ristorantini thailandesi, i 7 eleven e gli onnipresenti negozi di tatuaggi.

DSC_0122
Khao San Road
DSC_0130
DSC_0118

La prima volta che abbiamo camminato per questa via era mattina. Ma è dopo il
tramonto che la strada prende vita. Tra ostelli e guesthouse appaiono prepotenti una serie di pub e discoteche da cui provengono diversi generi musicali che si mescolano dando vita ad accostamenti improbabili.
Trovarvi a Khao San Road non vi darà l’impressione di toccare con mano la
Thailandia più autentica, anzi. Ma ciò non significa che non valga la pena trascorrervi una serata. L’atmosfera che si respira è a tratti ipocrita e artificiosa, ma ipnotica.
Khao San Road è quel luogo in cui la cultura autoctona, soprattutto culinaria, si mescola con quella occidentale in un connubio forzato, ma vincente. È un ambiente internazionale nel quale entrare in contatto con diverse tipologie di viaggiatori provenienti da tutto il mondo.
Ancora oggi la via ospita viaggiatori che, senza troppe pretese, si accontentano di avere un letto ed un tetto sopra la testa. La folla e la musica incessante durante le ore notturne fanno di questa via una scelta tutt’altro che idonea per il pernottamento. Il mio consiglio è quello di soggiornare altrove e raggiungere la via esclusivamente per immergersi nella night life.

DSC_0301
DSC_0300
DSC_0305

A Khao San Road potrete provare per pochi baht una delle esperienze più particolari:
assaggiare gli insetti. Numerosi baracchini espongono diverse tipologie di insetti fritti, come scorpioni, scarafaggi e tarantole.
Io e Ignazio abbiamo provato larve e cavalette. Ciò che ha colpito immediatamente il nostro palato è stata la croccantezza degli insetti e un forte sapore speziato.
Ogni bancarella vende insetti conditi con spezie e salse differenti autoprodotte, quindi difficilmente insetti acquistati in baracchini differenti hanno lo stesso sapore.

sdr
sdr
DSC_0307

Voi siete mai stati a Khao San Road? E avete mai provato gli insetti?

Recommended Posts

Leave a Comment