Londra nerd Harry e Ron Warner Bros Studios

Londra è una delle mie città del cuore per un’infinità di ragioni diverse.
Tra le altre cose, è la città in cui sono ambientate le mie produzioni letterarie e cinematografiche preferite.

La capitale inglese è un set a cielo aperto. Camminando tra le sue strade, infatti, potrete ritrovarvi in tantissimi dei luoghi impressi nelle pellicole di Harry Potter, Sherlock o Doctor Who.

Londra Nerd: Harry Potter

- Warner Bros Studio Tour

Tutti i potterheads (i fan di Harry Potter) dovrebbero trascorrere mezza giornata del proprio viaggio a Londra all’interno del Warner Bros Studio.
Si tratta di una grande aerea dedicata alla ricostruzione dei luoghi più emblematici del mondo di Harry Potter con tanto di giochi e oggetti di scena.

Trovate tutte le informazioni sui costi, come acquistare i biglietti e come raggiungere lo studio all’interno dell’articolo dedicato al Warner Bros Studio Tour.

- Binario 9 ¾

“Harry si guardò indietro e, là dove prima c’era il tornello, vide un arco in ferro battuto, con su scritto Binario Nove e Tre Quarti.”
Abbiamo tutti desiderato di trovarci a King’s Cross ogni primo settembre, alle 11:00 in punto, per salire a bordo dell’Hogwarts Express, il treno che ogni anno conduce centinaia di studenti ad Hogwarts.

Non è possibile salire sul magico treno, ma è possibile scattare una fotografia davanti alla targa “Binario 9 ¾” proprio alla stazione di Kings Cross. Non tra il binario 9 e 10, ma all’esterno dell’“Harry Potter Shop at Platform 9 ¾”.
Il negozio è aperto dalle 8:00 alle 22:00 (21:00 la domenica) e la fila per le foto è sempre lunghissima, perciò vi consiglio di fare come me: andate poco prima della chiusura, intorno alle 21:00, per trovare meno folla.

- House of Minalima

House of Minalima è lo studio di design (di Miraphora Mina ed Eduardo Lima) che ha lavorato alle grafiche degli oggetti di scena di Harry Potter e Animali Fantastici.
Al numero 26 di Greek Street si trova un negozio – galleria di quattro piani con le creazioni del duo di designer.

Binario nove e tre quarti King's Cross
Privet Drive al Warner Bros Studio Tour London
House of Minalima London

Londra nerd: Sherlock

Tutti conoscono Sherlock Holmes, il detective creato dalla penna di Arthur Conan Doyle. A partire dalle pagine dello scrittore britannico sono nate diverse tipologie di opere come film, racconti, serie tv o fumetti. Una delle opere che ha avuto maggiore successo è la serie tv Sherlock creata da Steven Moffat e Mark Gatiss e mandata in onda dalla BBC a partire dal 2010.

- Baker Street

Il 221b di Baker Street è uno degli indirizzi letterari più famosi al mondo. È proprio qui che è ambientata l’abitazione di Sherlock Holmes.
Se decidete di fare una capatina a Londra, sappiate che al 221b si trova un semplice edificio (a cui è stata applicata una targa in omaggio alla serie), ma che al 239 della stessa via si trova invece il museo di Sherlock Holmes. Il biglietto per accedere al museo ha un costo di 15£, mentre al piano inferiore si trova uno shop ad ingresso gratuito.

- Statua Sherlock Holmes

Vicino a Baker Street, esattamente al numero 4 di Marylebone Road, dal 1999 si trova una statua in bronzo realizzata dallo scultore John Doubleday in onore del detective più famoso al mondo.

Sherlock Holmes museum
Statua Sherlock Londra

Londra nerd: Doctor Who

“Non sono un eroe, sono solo un vecchio pazzo in una cabina.”
Un pazzo che viaggia nello spazio e nel tempo per salvare popoli, pianeti o, semplicemente, persone in difficolta: questo è il dottore.

- La police box di Earl’s Court

Time And Relative Dimension In Space: Tardis.
Tardis è il nome della macchina del tempo “più grande all’interno” con cui il dottore e i suoi compagni viaggiano. Nella serie tv il Tardis ha le sembianze di una cabina blu della polizia degli anni 60.
Le vecchie cabine sono pian piano scomparse a Londra, ma potete trovarne una del 1996 fuori dalla stazione metropolitana di Earl’s Court.

- Shakespeare's Globe

Come dicevo, sono innumerevoli i luoghi di Londra utilizzati come set, tra questi vi è lo Shakespeare’s Globe.
L’episodio 03×02 (The Shakespeare Code) vede infatti il decimo dottore, David Tennant, alle prese con degli esseri alieni di nome Carrionite proprio all’interno di questo teatro.

Durante l’episodio David Tennant, che in Harry Potter e il Calice di Fuoco interpreta Barty Crouch junior, urla “expelliarmus”, insieme a Marta e a Shakespeare in persona, per cacciare gli alieni.
“Cos’è questo, un episodio crossover?” Cit. Mr Peanutbutter

- Stonehenge: la Pandorica si apre

Ok, non si trova esattamente a Londra, ma il sito di Stonehenge può essere facilmente raggiunto dalla capitale inglese in giornata. A Stonehenge è ambientato l’episodio 05×12 “The Pandorica opens”, scritto da Steven Moffat. Durante l’episodio l’undicesimo dottore, interpretato da Matt Smith, teme l’apertura della Pandorica, una prigione che secondo un’antica leggenda custodisce il guerriero più potente dell’intero universo.

- Forbidden planet

Il negozio Forbidden Planet, situato a Tottenham Court Road, non compare all’interno degli episodi di Doctor Who, ma è una meta per tutti gli appassionati della serie. Si tratta di una libreria e fumetteria che vende tantissimi gadget appartenenti al mondo fantasy, come sciarpe, giochi da tavolo, portachiavi o action figures.

Altri luoghi in cui sono ambientate scene di Doctor Who: The Shard, St.Paul’s Cathedral, Trafalgar Square/National Gallery, Tower of London e Buckingham Palace.

Tardis Londra
Tardis Earl's Court

post a comment